Privacy

Il 24 maggio 2016, direttamente applicabile in tutti gli Stati dell'Unione Europea a partire dal 25 maggio 2018, è entrato in vigore il "Regolamento (U.E.) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonchè alla libera circolazione di tali dati" e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati).

Tra le novità introdotte dal Regolamento per gli enti e imprese, vi sono:

- l'adozione di approcci e politiche che tengano conto costantemente del rischio che un determinato trattamento di dati personali può comportare per i diritti e le libertà degli interessati. Il principio-chiave è "privacy by design", ossia garantire la protezione dei dati fin dalla fase di ideazione e progettazione di un trattamento o di un sistema, e adottare comportamenti che consentano di prevenire possibili problematiche;

- l'introduzione della figura del "Responsabile della protezione dei dati" (Data Protection Officer o DPO), incaricato di assicurare una gestione corretta dei dati personali nelle imprese e negli enti;

- la responsabilizzazione (accountability) dei titolari del trattamento.

Ai sensi dell'art. 37 del Regolamento U.E. 2016/679, con Decreto del Presidente n. 13 del 29/10/2018, si è proceduto alla nomina del nuovo Responsabile della Protezione dei Dati Personali (R.P.D.) dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve e dei Comuni di Londa, San Godenzo, Rufina, Pelago, Pontassieve e Reggello, nella persona dell'AVV. MARCO GIURI, di cui si forniscono i recapiti:

- tel.: 055 489464

- mail: marcogiuri@studiogiuri.it

- PEC: consolve@pec.it

 

- Informativa per i cittadini (CIVES) (clicca qui)

- Procedura diritti dell'interessato (clicca qui)

- Modello esercizio dei diritti (clicca qui)

- Informativa immagini (clicca qui)

- Informativa videosorveglianza (clicca qui)

Ultimo aggiornamento: Sab, 29/12/2018 - 11:13